I tortellini di Valeggio

  torna alle news

I tortellini di Valeggio

 
  
12 April 2017

I tortellini di Valeggio sono una ricetta di pasta all’uovo ripiena di carne di maiale, pollo, vitello e manzo. Sono uno dei primi piatti tradizionali più famosi della cucina veronese e sono tipici del piccolo comune scaligero che si trova in riva al Mincio.

La leggenda del nodo d’amore

Una leggenda fa risalire la ricetta al 1300, quando un soldato e una ninfa innamorati si rifugiarono in fondo al Mincio per sfuggire ai loro nemici, lasciando in riva al fiume un fazzoletto annodato come simbolo del loro amore. Per questo motivo Nodo d’amore è il nome della festa dedicata ai tortellini di Valeggio, che si tiene ogni anno sul Ponte Visconteo, dove a giugno viene allestita una lunga tavolata per gustare questa ghiotta prelibatezza locale.

La ricetta classica

I tortellini di Valeggio possono essere serviti sia in brodo sia con burro e salvia.

La ricetta classica può prevedere tra gli ingredienti anche i fegatini di pollo, il pan grattato, il formaggio parmigiano o grana padano, oltre a spezie e aromi come il pepe, la noce moscata e il rosmarino.

Ingredienti per 6 persone

  • 600 g di farina
  • 5 uova
  • Acqua
  • 100 grammi di filetto di maiale
  • 100 grammi di polpa di vitello
  • 100 grammi di polpa di manzo
  • 200 grammi di petto di pollo (o, a scelta, 100 grammi di fegatini di pollo)
  • 100 grammi di prosciutto crudo
  • 100 grammi di formaggio grana padano o parmigiano
  • 50 grammi di pane grattato
  • 1 rametto di rosmarino
  • Noce moscata
  • Cipolla
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale
  • Per il condimento: brodo di cappone o burro e salvia


Preparazione del ripieno di carne

Tritare finemente la cipolla, metterla in una casseruola con l’olio ed appassirla a fuoco basso
Aggiungere la carne di maiale, manzo, pollo e vitello tagliata a pezzettini con il rosmarino e la noce moscata.
Aggiungere pepe e sale senza esagerare perché il prosciutto crudo e il formaggio daranno maggiore sapidità all’impasto.
A fine cottura togliere il rosmarino, lasciare raffreddare e poi tritare o frullare la carne cotta con il prosciutto crudo, il formaggio, il pane grattugiato e un tuorlo di una delle 5 uova.
Formare una palla, avvolgerla nella carta da cucina e lasciarla riposare almeno un’ora.

Preparazione della pasta all’uovo

Dopo aver setacciato con cura la farina impastatela con le uova rimaste, mezzo bicchiere d’acqua e un po’ di sale.
Lavoratela e bene e poi tiratela in una sfoglia molto sottile.

Preparazione del tortellino

Tagliate la sfoglia di pasta all’uovo in quadrati di 4 centimetri per lato e riempiteli con una pallina di ripieno di carne.
Chiudete il quadrato di pasta lungo la sua diagonale, fino a farlo diventare un triangolo. Successivamente unite, pressandoli, due angoli della triangolo precedentemente ottenuto. Il vostro tortellino è pronto per essere cotto.


Potete servire i tortellini di Valeggio con brodo di cappone o burro e salvia